«

lug 06

Sergio Armaroli / Roger Turner – Dance Steps

1008328864L’incontro fra Sergio Armaroli al vibrafono preparato e Roger Turner alla batteria e percussioni è avvenuto in Italia, allo studio di registrazione Il Pollaio di Ronco Biellese. L’inglese è un veterano della musica improvvisata, da lui praticata fin dagli anni ’70 ed ha partecipato da allora a numerose incisioni con tanti dei protagonisti del genere. Anche qui si lavora senza partiture o canovacci da seguire, tutto avviene in seguito all’ispirazione del momento, con tuttavia una sua logica interna, ci sono momenti in cui l’improvvisazione appare assumere momenti melodici grazie al vibrafono di Armaroli. L’esperienza di Turner si nota subito, le sue percussioni si inseriscono subito nel flusso sonoro creando una musica che ha qualcosa i speciale. Il disco appare piuttosto compatto nel suo insieme, sono poco più di quarantasette minuti che non stancano, anzi, gli interventi del vibrafono sono perfetti nel dialogo paritario con la batteria, un continuo raccontarsi a vicenda di frammenti di suono che a poco a poco si sviluppano in un’architettura dei brani fuori dal comune. Molto interessante il lungo Breath-In, nove minuti e mezzo, in cui i due strumentisti trovano un’intesa mentre si approcciano con cautela l’uno all’altro. Un disco insolito, per chi è nuovo al genere, ma che vale la pena di ascoltare per la bella vivacità del dialogo.

Genere: avanguardia
Label: Leo Records
Anno 2021

01. Twast
02. Tangle
03. Paste Duchamp
04. Rhumba Valley
05. Charlotte’s Underwear Dance
06. Stop Tea
07. It’s
08. Breath-In
09. Not

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!

Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>