Category Archive: Recensioni

ott 04

Road Works – Glassware

csm_roadworks_glassware_stecktasche_05_9fd260d2c9

Con la band Road Works il sassofonista svizzero contralto e soprano Christoph Gallio presenza una lungo lavoro, sui settanta minuti, in cui come sempre composizione e improvvisazione si alternano portando all’ascoltatore paesaggi sonori originali che hanno le loro radici nella new music e nella musica free europea. Con Gallio ci sono Raphael Loher al pianoforte …

Continua la lettura »

ott 03

Matthew Snow – Iridescence

matt-snow-iridescence-album-cover-1-300x295

Matthew Snow è un giovane contrabbassista americano che per il suo debutto mette insieme un sestetto molto originale  per gli strumenti che adopera e che esegue otto sue composizioni. Si tratta di mainstream, nella tradizione di un hard bop riveduto e corretto per i tempi moderni, in cui manca la tromba ed il pianoforte. Gli …

Continua la lettura »

set 30

Lyn Stanley – London with a Twist Live at Bernie’s

51ihfibnebl

Dopo il lavoro in studio dedicato a Julie London, arriva ora un altro disco della cantante americana Lyn Stanley con un’incisione dal vivo. Si tratta di un album registrato direct-to-disc cioè registrando direttamente su un disco analogico. La grande qualità sonora ha come rischio di non potere correggere a posteriori gli errori o di poter …

Continua la lettura »

set 29

Ray Blue – Work

raybluecover3000

Il sassofonista tenore Ray Blue si è ormai stabilito a New York e gode di una buona reputazione presso l’ampia comunità di musicisti di quella città, a ragione, come si può ascoltare in questa sua ultima registrazione in cui presenta tre sue composizioni insieme a delle sorprendenti esecuzioni di standard. La band è costituita da …

Continua la lettura »

set 22

Pago Libre – Cinémagique 2.0

863

Arrivati al quinto disco per la Leo Records la band Pago Libre si ritorna ai componenti originali dalla band rispetto al disco precedente, accanto al russo Arkady Shilkloper al corno francese, flicorno, ed al corno alpino e John Wolf Brennan, irlandese al pianoforte ed alla melodica ci sono Tscho Theissing al violino da Vienna e …

Continua la lettura »

set 20

John Wolf Brennan – Nevergreens

865

Il pianista John Wolf Brennan,irlandese di nascita ma ormai residente da lungo tempo in Svizzera, ha una carriera alle spalle che lo ha visto collaborare con diversi musicisti e con il gruppo Pago Libre su tante incisioni su Leo Records. Questo nuovo progetto in piano solo è una raccolta di sue composizioni utilizzate in altri …

Continua la lettura »

set 17

Paul May Carolyn Hume – Kill the Lights

847

Carolyn Hume al pianoforte ed alle tastiere e Paul May slla batteria sono protagonisti di una serie di album per la Leo Records, qui si aggiunge anche Bernd Rest alla chitarra su Surrender. Il disco comincia con un brano molto evocativo, Horizontal Blue, dieci minuti che ipnotizzano l’ascoltatore con i ritmi della batteria ed il …

Continua la lettura »

set 16

Trapper Keaper Meets Tim Berne & Aurora Nealand

a0577067826_16

Il batterista veneto Marcello Benetti si è trasferito da ormai sette anni a New Orleans in USA dove lavora con il tastierista William Thompson. Insieme hanno messo in piedi il progetto Trapper Keaper, un duo piuttosto “open” che si è infatti allargato a quartetto su questa nuova incisione di Benetti, piuttosto prolifico negli ultimi anni, …

Continua la lettura »

set 15

Enrico Fazio Critical Mass – Wabi Sabi

862

Il contrabbassista Enrico Fazio è arrivato con questo nuovo titolo alla terza incisione per la Leo Records. Nonostante il nome della band Critical Mass faccia pensare a furenti collettivi free già all’inizio del disco il clarinetto swingante di Adalberto Ferrari (altrove anche al clarinetto basso e al clarinetto turco) ci fa intendere che la musica …

Continua la lettura »

set 14

Fabrizio Sciacca Quartet – Gettin’ It There

sciacca-gettin-it-there

Il debutto del contrabbassista Fabrizio Sciacca è un ritorno alle radici del suo strumento, un mainstream sincero e ricco di inventiva nell’ambito di una tradizione inossidabile. Dopo avere vinto una borsa di studio alla Berklee College of Music a Boston nel 2011 da Catania ha fatto il grande passo verso gli Stati Uniti e dal …

Continua la lettura »

Post precedenti «