«

»

feb 06

Kontrabassduo Studer-Frey with Jürg Frey and Alfred Zimmerlin – Zeit

837Il duo dei contrabbassisti svizzeri Peter K. Frey e Daniel Studer, Kontrabassduo Studer-Frey, suona insieme da quindici anni, con il tempo è nata una certa empatia e la capacità di reagire in tempo reale agli spunti improvvisativi reciproci. Nelle note di copertina il trombonista Giancarlo Schiaffini fa la storia del duo e dei brani presentati. In quattro dei dieci brani, Pars Prima, Pars Secunda, Pars Tertia, Postludium la formazione si allarga a quartetto insieme a Jürg Ferey ai clarinetti e Alfred Zimmerlin al violoncello. Sono brani registrati alla “Rote Fabrik” di Zurigo, con i musicisti disposti in spazi differenti senza possibilità di ascolto reciproco mentre al pubblico è lasciata la possibilità di ascoltarli singolarmente oppure collettivamente in un sala apposita. Nonostante l’apparente casualità ed aleatorietà dell’evento i musicisti sono diretti da una partitura dettagliata, insieme una specie di percezione extrasensoriale che fa sí che la performance abbia una sua logica all’ascolto. Gli altri brani, in duo, sono stati registrati in uno studio privato, Interludium invece nello Studio 2 della Radio SRF2 Kultur di Zurigo. Con un lavoro preciso di produzione tutti i brani insieme sembrano una suite che va ascoltata con attenzione. Per gli appassionati dell’avanguardia un’incisione ricca di suoni inusuali e di invenzioni sugli strumenti a corda.

Genere: avanguardia jazz
Label: Leo Records
Anno 2019

Tracklist

01. Praeludium
02. Pars Prima
03. Interludium
04. Pars Secunda
05. Initium
06. Excursio
07. Continuatio
08. Tardum
09. Pars Tertia
10. Postludium

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!

Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>