«

»

mag 21

The Aardvark Jazz Orchestra – Democratic Vistas

833La big band americana (di Boston) Aardvark Jazz Orchestra guidata da Mark Harvey (anche al pianoforte) arriva alla nona incisione per la Leo Records. Sono partiti nel lontano 1973 e da allora sono un punto di riferimento, non solo musicale, ma anche politico, come si può comprendere dai nomi dei titoli delle composizioni. Franklin’s Wager è stato registrato nel 2004 alla Killian Hall, gli altri fra il 2014 ed il 2017 al Kresge Auditorium, ambedue le sale sono a Cambridge in Massachusets. Toby Mountain è stato l’addetto al missaggio. I musicisti all’opera sono quelli delle passate registrazioni, K.C. Dunbar alle trombe insieme all’ospite Taylor Ho Bynum su Franklin’s Wager. Nella sezione sax Dan Zupan, autore di notevoli assoli al sax baritono, Phil Scarff,ai sax soprano e sopranino, tenore e clarinetto e poi Richard Nelson alla chitarra elettrica, John Funkhouser al contrabbasso e Harry Wellot alla batteria. Su Samba 313 ci sono Hollis Hendrick alla batteria e Rob Bethel al violoncello con le sue note pensose che introduce il brano. Nelle note di copertina ci sono le spiegazioni ed i motivi che hanno portato alla composizione ed al titolo di ogni singolo brano. L’iniziale Franklin’s Wager si riferisce alla Convenzione del 1787 in cui Ben Franklin pronunciò le famose parole, “You have a Republic, if you can keep it”. È da lì che si parte fino al De-Evolution Blues che vuole raccontare le recenti involuzioni del sistema democratico. La lunga suite The Swamp-a-Rama Suite è con titoli ed atmosfere musicali fra il serio ed il satirico ed è una risposta al saggio di Walt Whitman del 1871 Democratic Vistas, che è appunto anche il titolo del CD in cui l famoso scrittore americano descrive la corruzione mortale e spirituale della Gilded Age in USA (dal 1870 alla fine del secolo) mentre Harvey fa dei confronti con l’epoca attuale. No Walls che chiude il CD è ispirato dalla musica di Duke Ellington e Abdullah Ibrahim (Dollar Brand). Come sempre un grande lavoro grazie anche agli ottimi solisti a disposizione in continuo rodaggio fra un concerto e l’altro.

Genere: big band
Label: Leo Records
Anno 2018

Tracklist
01. Franklin’s Wager
02. Dreaming
03. Samba 313
04. De-Evolution Blues
The Swamp-a-Rama Suite (5-14)
05. March of the Delusional, Dysfunctionl Demagoguues
06. Waltz of the Oligarchs
07. Twit Storm Two-Step
08. Mar-a-Lago Tee Dance
09. Trumputin Tango
10. Fake News Blewz
11. Perseverance Polka
12. Peristence Pavanne
13. Disintegration Death Dance
14. Democracy Street Dance
15. No Walls (Prelude)
16. No Walls (Anthem)
06. Elegy

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!

Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>