Category Archive: Recensioni

dic 18

Flut3ibe – Live in Sant’Anna Arresi

livesantannarresi-1-550x550

La tribù dei flauti ritorna per questo nuovo disco su vinile, tre brani per facciata, registrato a Sant’Anna Arresi nwl Dicembre del 2014. Già la veste grafica è molto bella di suo, realizzata da Massimiliano Amati, in simbiosi con la musica spunta davvero un bell’oggetto stampato in 200 copie. Il vinile è proprio un’altra cosa! …

Continua la lettura »

dic 05

Angelo Divino – Love to A to Z

angelodivino

Il cantante Angelo Divino è un rappresentante di quella tradizione di cantanti americani che con grande perizia esecutiva fa rivivere gli standard nello stile dei famosi cantanti del passato. Ha suonato con la Duke Ellington Legacy Band, è stato amico della sorella del Duca, Ruth, ed ha inciso Let Me Be Frank in occasione del …

Continua la lettura »

dic 03

Mark Egan Arjun Bruggeman – Dreaming Spirits

41mm7bpcidl-_sx466_

Il bassista Mark Egan è qui con degli strumenti a cinque e ad otto corde ed é ovviamente uno spettacolo ascoltarlo mentre riesce a farli suonare come delle chitarre dalla voce più grave. Insieme a lui Arjun Bruggeman alle tabla ed altri strumenti a percussione. I due hanno trovato di avere qualcosa di importante in …

Continua la lettura »

dic 02

Chris Jennings – Drum’n Koto

sans-titre-5

Questo del contrabbassista canadese, ma ormai francese di adozione, Chris Jennings, è un disco sorprendente, il suo settimo da leader. Senza apparente sforzo alcuno riesce a fornirci un’incisione che mette insieme jazz e world, fusion e musica giapponese, un crossover, se proprio vogliamo utilizzare un termine che forse riesce a descrivere la sua musica, di …

Continua la lettura »

nov 27

Emanuele Sartoris / Marco Bellafiore – I Suoni del Male

240

La Dodicilune è ormai una realtà importante del jazz italiano e questo disco del pianista Emanuele Sartoris insieme a Marco Bellafiore- ne è una bella conferma. I due giovani protagonisti hanno inciso cercando di tradurre in musica le atmosfere delle famose poesie del libro di Charles Baudelaire I Fiori del Male, da qui il gioco …

Continua la lettura »

nov 26

Gregory Lewis – Organ Monk Blue

gregory_lewis__organ_monk_blue

Quest’anno, precisamente il 10 Ottobre, c’è stato il centenario della nascita del pianista e compositore Thelonious Monk. Un’occasione che non poteva scappare all’organista Greg Lewis , con questo al quarto album dedicato alle famose composizioni. Questa volta è in trio, con il chitarrista Marc Ribot e Jeremy Bean Clemons alla batteria. Sono otto le composizioni …

Continua la lettura »

nov 25

Steve Slagle – Dedication

steve-slagle-dedication-cover-draft-150x150

Fra i musicisti di rilievo ma sottovalutati della scena contemporanea del jazz mainstream c’è l’americano Steve Slagle (sax alto, soprano e flauto), uno che produce da solo e che negli anni ci ha dato degi album di ottima qualità. Il nuovo, sempre su Panorama Records, è insieme a una ritmica di musicisti piuttosto conosciuti, Lawrence …

Continua la lettura »

nov 21

Joachim Kühn – Beauty & Truth

index

Joachim Kühn è tra le star del jazz europeo e fin dagli inizi della sua carriera, negli anni `60, ha contribuito dare un’identità propria alla musica fatta nel veccho continente. Già allora suscitava interesse anche negli USA, dove incise un album per la Impulse insieme al fratello clarinettista Rolf. Nel frattempo di acqua sotto i …

Continua la lettura »

nov 20

Chris Pasin and Friends – Baby It’s Cold Outside

61x2o1npl-_ss500

Fra le tante incisioni pubblicate nel periodo natalizio si trova anche qualche disco in cui oltre alle famose canzoni si trovano delle atmosfere jazz. In effetti dei classici come Have Yourself a Merry Little Christmas, che qui apre l’album, spiazzano il pubblico abituato ad ascoltarle in vesti più tradizionali, per chi invece ascolta il genere …

Continua la lettura »

nov 19

Gabriele Tranchina – Of Sailing Ships and the Stars in Your Eyes

ymuller_gabrieletranchina_2017cover300ppi-1024x921-200x200

La cantante di origine tedesca Gabriele Tranchina forma da anni un sodalizio artistico di alto livello insieme al marito pianista e tastierista Joe Vincent Tranchina. Per questa nuova incisione ci hanno fatto aspettare un poco, l’ultima risaliva al 2010. Ma è un lavoro di alto livello, con una band ben focalizzata sul progetto, tutti musicisti …

Continua la lettura »

Post precedenti «

» Post successivi